mercoledì 7 ottobre 2009

Se dovessi disegnare... DYLAN DOG


Sottotitolo all'immagine scritto in corsivo.

Se dovessi disegnare... DYLAN DOG:
"Dottore, ho un problema."
"Mi dica."
"Da qualche tempo ho questi incubi."
"Un incubo ricorrente?"
"No, no... parecchi, sempre diversi, uno diverso ogni mese."
"Ma riesce a dormire la notte?"
"Insomma... "
"La sua compagna è d'aiuto?"
"Dottore, le sembro uno da una donna sola?"
"Non saprei..."
"Ne ho una diversa a mese."
"Non ha un amico che le sta vicino?"
"Oh, si, ho il mio assistente."
"Lui che dice?"
"Dice una dozzina di battute a mese."
"Sembra un tipo divertente."
"Ho pensato spesso al suicidio."
"Beh, ci credo. Non riesce a dormire, si fa coinvolgere sempre in situazioni mentali che non riesce ad elaborare razionalmente, accudisce una persona più pazza di lei, cambia compagna sessuale ogni volta che è possibile..."
"Dottore mi aiuti!"
"Allora... inanzitutto lasci stare la libera professione e si cerchi un lavoro vero. Poi chiami l'assistenza sociale per il caso umano che ha in casa. Chiami il tecnico e faccia riparare il campanello. Prenda qualche psicofarmaco per il suo disturbo della personalità ed infine faccia un bell'esame per le malattie veneree... che ad occhio e croce, ha sicuramente qualcosa."
"Se faccio tutto questo non sarei più me stesso. Qualche alternativa?"
"Lei è un fumetto?"
"Si."
"Allora questo spiega tutto. Arrivederci."
"Dottore! Se ne va?!"
"Sono le cinque. Devo guardare il Dottor House."

PS: i primi magnifici sette del fumetto italiano si sono svelati. Prossimamente tocca ai magnifici sette del manga (o era menga?). Stay turned!

3 commenti:

anton ha detto...

sei un divo!

.Matthæus ha detto...

ahahah favoloso :D

MAO~marta longhini ha detto...

oddio è bellissimo!!!