mercoledì 21 gennaio 2015

Posters on the wall

Avete presente i poster ho ho fatto negli anni passati?
No? Dai, sono quelli che si vedono qui a sinistra appena si scrolla in basso. Ecco... quelli li.
Dal 2007 circa ad oggi, nell'ambito bolzanino, eravamo (siamo) ben in 4 fautori d'immagini che si dilettavano nell'antica arte della creazione di poster per i concerti.

POSTERS ON THE WALL è una retrospettiva di queste 4 anime e del tempo che fu.

---------------------------------------------------------------------------

An exhibition of gig posters designed by

Armin Barducci

Yomo

Blut Tanzt

Odd

Vernissage:
23/01/2015
Piccola Galleria
Via Dr. Streiter 25 - Bolzano/Bozen
ore 18.00
free entry

---------------------------------------------------------------------------

Esposizione di poster e manifesti legati alla scena musicale ad opera di artisti e grafici altoatesini.

La mostra rimarrà aperta fino al 31/01/2015 con ingresso gratuito.

In collaborazione con Arci Bolzano-Bozen

giovedì 15 gennaio 2015

Artmaysound 2015 - le date


Artmaysound 2015 - Comics & Music Festival 
di Charlie Brown Bolzano e Centro Giovani Villa Jugendzentrum

Data: 8-9 Maggio 
Dove: al Passage e di fronte al Museion - Museum Für Moderne und Zeitgenössische Kunst di Bolzano 
Dove dove: Bolzano/Bozen



martedì 13 gennaio 2015

Armin's Sketch Book - March/August 2014

Ho disegnato una primavera ed un estate intera ed ecco la raccolta dei disegni fatti:
"Armin's Sketch Book - March/August 2014"

Potete vedere tutti i disegni qui sotto.
Naturalmente il tutto targato Underkraut.



lunedì 12 gennaio 2015

Armin on Instagram

Non è poi sta gran novità, ma da poco sono su Instagram dove ci metto dentro attimi della mia quotidianità. Per i più curiosi, cliccare QUI.

martedì 6 gennaio 2015

domenica 4 gennaio 2015

Il 2015 lo iniziamo bene

SBAM!
Sono il 2015 e mi faccio già sentire.
Voglio parlarti della cosa per te più importante fatta nell'ambito fumettistico nell'anno precedente, ovvero, Misantromorfina.


lunedì 29 dicembre 2014

L'ultimo post del 2014

Qualche giorno fa, giusto il 25 dicembre, dopo un lauto pranzo a casa di mia sorella, me ne stavo giusto li a farmi cadere il mondo addosso avviando la digestione che mi è venuto un flashback di esattamente un anno prima. 365 giorni prima ero nella stessa fase digestiva (il pranzo di Natale non perdona mai), ma a casa di mio Zio. Stavo giusto disegnando le matite della scena del "fattaccio" tra Fivi e Tam in Misantromorfina.

Solo allora mi sono reso conto che in questo 2014 di cose ne sono successe davvero tante. Innanzitutto Misantromorfina è una realtà, è su carta ed è LA mia storia. Con lei ho chiuso dei capitoli della mia vita e ne ho aperti di nuovi, poderosi ed ignoti frangenti di un futuro tutto da scrivere.

In questo articolo si spiega un po quello che ho scritto, quello che chiuso e quello che si aprirà dal 2015 in poi. Poi ci sarebbero anche questi articoli/interviste/anteprime/recensioni QUI, QUI, QUI, QUI, QUI, QUI, QUI e QUI. Ricordiamoci comunque che Misantromorfina si trova sul sito di Eris Edizioni: QUI.

Ripercorrendo l'anno mi è venuto voglia di fare una lista delle cose successe. Non le elencherò tutte e quelle elencate saranno molto sbrigative... è pur sempre lunedì mattina presto. 

Le Trashioline hanno copiato un anno arrivando a più di 300 post QUI e QUI.

Con Underkraut ci siamo spostati un po quest'anno (siti QUI e QUI).
Qui sopra eravamo a Lucca on Tour a Roma.

Qui nella Self Area a Lucca Comics & Games.

Qui invece a Christmas in November a Bolzano.
Fivi in live action.

I Fumetti Disegnati Male con la loro poderosa pagina FB: QUI.

L'avvio delle iniziative degli Sketch Crawlers Bolzano
Tutti i disegni si trovano QUI.

L'arrivo della Fanga nella casa Bovo-Barducci.

Una volta finito Misantromorfina ho iniziato a lavorare a due nuovi progetti dei quali posso anticipare sono i titoli ed una piccola traccia del loro contenuto:
- "Wilder Mann", una mia interpretazione dell'uomo selvatico abbinato ad un inesorabile accesa nell'abisso della follia umana di una persona lasciata allo stato brado. 
- "Heimat" una stia di due vite che si intrecciano mediante un rapporto epistolare tra una ragazza ed un ragazzo, entrambi a loro modo imprigionati nelle loro vite. Tra il fisico ed il mentale. Heimat verrà fatto in tandem con la Suri.

Ed ecco... la Suri.
Tutto quello che di importante che è stato, lo è stato grazie a lei e alla conseguenza del mio amore che provo verso questa donna che il prossimo anno sposerò.


venerdì 19 dicembre 2014

Il libro per bambini fatto dai bambini in una mostra di libri per bambini

Sabato scorso ho tenuto un visual-storytelling con Heike Vigl al Museo Civico di Bolzano in concomitanza con la bellissima mostra di antichi libri di fiabe per bambini che il museo sta ospitando. Anche il nostro spettacolo verteva su questi libri e sulle figure che appaiono giusto in questo periodo: la Frau Holle, la Frau Berecht (AKA Prechta), Knecht Ruprecht, la Befana e Santa Lucia.

Sucessivamente ho organizzato un laboratorio con gli utenti dello spettacolo: i bambini. Ho costruito un libro con delle pagine bianche e titolo ritagliato sulla copertina. I bambini avevano il compito di disegnare le figure sentite nello spettacolo (oppure optare per un disegno libero) su dei foglietti A5 colorati che poi andavano incollati e siglati nel libro. 

Il prodotto di questo laboratorio è attualmente in visione al Museo Civico all'interno della mostra dei libri d'infanzia. La cosa stupenda che è un libro per bambini fatto dai bambini in una mostra di libri per bambini. Vado molto fiero di questa cosa.

Le foto che seguono sono esattamente questo libro.









mercoledì 17 dicembre 2014

martedì 9 dicembre 2014

Presentazione di Misantromorfina da Mardi Gras (Bolzano)

Presentazione di Misantromorfina & incontro con l'autore Armin Barducci:
DOMENICA 14 Dicembre
ore 16.00
presso la libreria Mardi Gras
in Via Andreas Hofer 4
Bolzano/Bozen

I partecipanti verranno omaggiato con il poster ufficiale di Misantromorfina.
Evento su facebook QUI.

Fivi entra nei disegni di Benno Simma.

Un omaggio fatto durante a Lucca Comics & Games.

Seguono un po di link che parlano di Misantromorfina:



venerdì 21 novembre 2014

Sarò con Underkraut a CHRISTMAS IN NOVEMBER designer's market

Il 22 ed il 23 novembre noi di Underkraut saremo presenti al CHRISTMAS IN NOVEMBER designer’s market.

Dove?
A Bolzano.

Ma dove dove?
Presso gli uffici di Franzmagazine in via Rosengartenstraße 7

Quando?
dalle 14.oo alle 21.00 (ambedue i giorni)

C’è qualcosa di nuovo?
Certo che si! Basta vedere qui sotto.

Per l'occasione abbiamo creato il "Monipodio! Funeral Pack", un elegante confezione funeraria che comprende: 

- Monipodio! nr.1,
- Monipodio nr.2
- Monipodio! nr.3
- Monipodio Special nr.2
- 12 cartoline realizzate da Armin Barducci
- un buono sconto di 1€ su una qualsiasi produzione Underkraut

Il "Diari di viaggio di Armin" PACK, timbrato in rosso, impacchettato ed etichettato (il tutto ad opera Armin Barducci) che comprende: 

"Il Galles non è un Paese per polli" diario di un viaggio in Galles (fumetto)
"KosoBo" diario di un viaggio in Kosovo (fumetto a colori)
- Un disegno originale di Armin Barducci (pezzo unico)
10 cartoline realizzate per il festival di musica e fumetto Artmaysound
- un buono sconto di 1€ su una qualsiasi produzione Underkraut


Ecco, in ogni "Viaggi di Armin" PACK ci troverete uno di questi disegni originali sulla storia degli ultimi 20 anni di Armin.

Naturalmente troverete anche tutte le altre produzioni Underkraut in versione sfusa e le pubblicazioni di Armin BarducciEleonora Suri Bovo, Alberto CorradiBrandog e Roman Leitmotiev.

Infine qualche link utile:

mercoledì 12 novembre 2014

Il Repper della fortuna #100

"Il Repper della fortuna #100" - Shit Poetry by PoorEtto (il poeta del ghetto)
Producer: Armin & Suri [powered by Trashioline feat. G.O.D.] 

Siamo a 100 Biscotti!
Altri 100 sono già pronti.
Come seguirli?
Sulle Trashioline su facebook e su tumblr.

martedì 11 novembre 2014

Storytelling Time 2014

Anche quest'anno a Bolzano si terrà "Storytelling Time", il festival internazionale di storytelling (racconta storia). Anche quest'anno il manifesto è opera mia, ma solo in parte, dato che ci sta anche lo zampino della Suri.

Ricordo i dati del festival:
Venerdì 14 e sabato 15 Novembre
al Museo Civico di Bolzano
in Via Cassa di Risparmio 14
a Bolzano/Bozen

INGRESSO LIBERO

Siti di riferimento:

Evento su facebook:

Per tutto il resto:

sabato 8 novembre 2014

Misantromorfina, la storia del volersi male

Misantromorfina è una realtà. Esiste ha già dato il suo messaggio ai lettori. Un messaggio bello pesante, che mette a disagio, che ti fa pensare. Misantromorfina è una storia nella quale ci si riconosce qua e la. Non in uno dei 5 personaggi della storia, ma in quale loro aspetto.
Insomma Misantromorfina finalmente racconta la sua storia ed io, di giorno in giorno, vedo il percorso che fa e le briciole (o pagnotte) che lascia lungo la sua strada. Ne posso solo essere fiero.

Forse per capire la totalità di Misantromorfina, si dovrebbe capire me, ma questa è davvero un'altra storia e questo non è il momento più giusto per parlarne. Lo farò ben volentieri più avanti, magari svelando qualche backstage sella storia, della sua realizzazione, del perché disegno determinate cose come le disegno. 

Adesso parliamo di Misantromorfina e, per iniziare, riporto come viene definita nei sito di Eris Edizioni:

"Cinque ragazzi. Cinque diversi aspetti dello stesso quartiere: un anonimo grigio cemento anni ’70, fuso con un’illusione di verde urbano, in cui esistere.
Misantromorfina è il racconto feroce e surreale di un gruppo di amici che non può vivere senza farsi del male. Si feriscono senza rimorso e preferiscono il dolore, proprio o altrui, alle relazioni umane inconcludenti che li legano. Armin Barducci ci racconta la cattiveria e il gusto per l’odio di cinque anime geneticamente caratteriazzate da bisogni frustrati e aspirazioni abortite. Ma il gusto per l’improbabile e per l’assurdo dell’autore crea una narrazione unica nel suo genere, da cui sono banditi i pietismi e i moralismi dell’indagine sociologica e gli stereotipi sulla violenza “facile”. Questa graphic novel è una semplice storia di quartiere, una storia del volersi male."
Misantromorfina è uscito in anteprima a Lucca Comics and Games 2014, li ha venduto bene e stanno arrivando i primi feedback dei lettori. Anzi, appaiono anche alcune segnalazioni e quella più interessante è del sito di The Wired che colloca Misantromorfina al 5° posto dei 40 fumetti da leggere dopo Lucca Comics and Games. Ecco il LINK.
Inoltre Alessio Bilotta di Slowcomix ci fa su questa bella RECENSIONE.

Insomma, il mio lavoro piace ed attira attenzioni. Fa il suo lavoro. Come quello di apparire nei "bottini" post-Lucca di amici e colleghi.

Quindi se ancora non lo avete e lo volete avere, provate a contattare Eris Edizioni, oppure il vostro rivenditore di fumetti di fiducia.

Ricordo che ho una like page su Facebook dove aggiorno regolarmente tutte le mie attività e farò delle anteprime dei prossimi progetti:

Se invece non siete convinti, allora ecco qua un anteprima delle prime 23 pagine di Misantromorfina.
Buona lettura gente!