lunedì 22 agosto 2011

In naturale stato delle cose



Diciamo che soffro di overbooking mentale. Tante cose da fare, troppe alle quale cercare di dedicarsi decentemente. Che io sia stanco è cosa nota. D'altronde è Agosto e Settembre è alle porte.
Il mese che segna la fine dell'estate, per me, è sempre stato e sarà uno dei più critici (assieme a febbraio) dell'anno. Settembre segna la fine delle scadenze lavorative (riguardanti i disegni), segna l'inizio dei vari corsi da tenere, segna riorganizzazione, pianificazione dell'anno accademico e del parco eventi. Tutto rinizia, tutto è da rifare.
Sto dormendo male. Probabilmente quest'ondata di caldo non aiuta, ma non credo che sia esclusivamente colpa dei picchi climatici. Indubbiamente è colpa mia, che sono ciclico, ridondante, che mi riduco ad uno straccio e mi lamento. Arrivo a Settembre senza aver riposato, senza aver fatto vacanza, ma con un periodo stupendo di sessioni di disegno alle spalle.
Sono felice, stanco, ma felice.

Però non dormo bene. Sono agitato, insonne, afflitto da posture sbagliate ed assillato dalla cervicale. Mi rotolo nel letto come un anguilla. Mi sveglio stanco, appesantito, con gli occhi "sbranati" (un po pesti ed occhiaiuti). Col caffè in mano mi capita di dedicare due secondi ad una delle parti del mio corpo che osservo di meno: i piedi. Guardo e vedo dei fili di lana rossa attaccati sul lato del piede destro. Con la mano faccio per scacciarli, ma non vanno via. Guardo meglio e noto che i fili rossi sono dei rigoletti di sangue rinsecchito.
Presumo di aver dato un gran fastidio alla gatta (che dorme sempre ai piedi del letto) nel sonno agitato ed essa, a maggior ragione, s'è divincolata arpionandomi un piede.
Ha fatto bene.


La Mimimao è la regina delle dormite.
Dovrei imparare da lei e darmi una regolata.

Nessun animale è stato maltrattato in questo post. Un fumettista si.

3 commenti:

La Suri ha detto...

Lo so è uno schifo dormire in sto periodo, non ci si riesce! Io uso la melatonina.. funziona abbastanza bene ^^.
W i gatti che arpionano i piedi nella notte <3

Armin Barducci ha detto...

Grazie Suri! :D

pastafrolla ha detto...

il sangue sembra un ramo a doppia forcella disegnato con la china color seppia!
...fa proprio caldo!: )