giovedì 4 gennaio 2007

Ritratto di famiglia: Martha Costa


Martha Costa è mia nonna materna. Chiamata anche Oma ("nonna" in tedesco). Da lei provviene la mia parte ladina (3° gruppo linguistico altoatesino. Dopo la 2° guerra mondiale sposò Kassian Fischnaller con il quale ebbe due figli: Ingrid (mia madre) e Roland. Da giovane studiò da sarta e poi si dedicò alla famiglia. Attualmente ha 80 anni e sta benone.

Armin.

5 commenti:

Jacques ha detto...

Che carina, sembra mia nonna...anche d'aspetto (grosso modo) secondo me le nonne diventano tutte uguali e stanno un gran benone...anche la tua di Oma è inarrestabile?!?!? ;)

J

Armin Barducci ha detto...

La mia Oma più che arrestabile, fa soltanto impazzire mia madre... he he he, che ridere, proprio mia madre che ha paura di diventare come la nonna, come mika sorella che ha paura di diventare come sua madre.

Giusto per riprendere una mia vecchia battuta: La vita è come un serpente che si morde la coda esclamando: "Ehi! Sa di pollo!".

Armin.

Jacques ha detto...

Contorto eh?!?
Bah, mia nonna è una di quelle che il pranzo di Natale infamiglia lo fa in piedi dietro alle persone aspettando che abbiano finito di pranzare per portar via loro il piatto...una volta lo ha portato via a mio nonno che neanche aveva finito di mangiarci dentro.
E mia madre sta diventando pericolosamente uguale a lei.

J

Hannes Pasqualini ha detto...

oddio in fatto di nonne è meglio che sto zitto... ci potrei scrivere un libro sulla mia.
comunque bello il ritratto! ci fai vedere anche gli altri poi man mano? che son curioso...

Armin Barducci ha detto...

Ma certo che ve li mostro!
Li ho già fatti tutti... ;-)

Armin.