martedì 9 dicembre 2008

Sderenato


(Che Frusto!'s World)

Sderenato:
Traballero è un simpatico animaletto che ha vive sin dalla sua nascita nel Bosco degli Animaletti Felici. Tra una risata in compagnia e una mangiata gratuita di carote nell'orto di Sabasabastiano, il contadino che vive con la sua florida moglie ai piedi del bosco, Traballero ozia tranquillo cullato dal benessere. Un bel giorno, Traballero inconta Sderenato e si rende conto di aver sprecato la sua vita. Sderenato gli spiega la grande a favoloda teoria dell'industrializzazione, dell'inquinamento, della morte e dalla violenza. Completamente irrorato di saggezza, il nostro simpatico amico si reca dal contadino Sabasabastiano, bussa alla sua porta, si fa aprire, varca l'uscio della casa, si fa prendere in braccio, si fa fare due fugaci coccole e gli conficca una carota in un occhio.
Sderenato odora di consigli realistici.

Armin.

5 commenti:

Malandro ha detto...

mi garba parecchio!
Quella dentatura in mezzo alle labbra rosse mi fa tanto da splatter/gore
Speriamo che prima o poi si sfoghi e mangi qualcuno spolpandolo da capo a piedi!


.ossequi.

Armin Barducci ha detto...

Yeeeh!
Grasssie Malandro... un grazie particolare alla Alice, che ha scelto la gamma cromatica di Sderenato.

Armin.

rocco lombardi ha detto...

Traballero, mi piace come suona, mi ricorda Caballero grande skater fine anni 80 che tra la'altro aveva una gran tavola per la Powell Peralta.
Scusa Armin se divago, ma tutti ste bestioline che fine faranno?
Hola...

Armin Barducci ha detto...

E aveva anche i blocchi Indipendent!

Ah... codesti esseri di Che Frusto?
Ancora non hanno un editore. Intanto ne disegno due o tre a lezione (nei momenti di calma mentre gli alunni disegnano tutti belli concentrati.

Pensavo di fare un bestiario...

Chissà...

Armin.

alix ha detto...

Noooo...il mio comiglietto......noooo...avevi ragione la storia non mi piace....sigh buuuuuuuu
bacio