venerdì 18 luglio 2008

Gadrume


(Che Frusto!'s World)

Gadrume:
qualche tempo fa ci fu un un classico ubriacone di quartiere che raccontava parecchie storie disconnesse sugli anni trenta. Tra questi esileranti, eppur tristi, racconti di quotiniana e morbosa curiosità, nessuna riguardava Gadrume. Al piccolo maialino con la lettera scarlatta non importava che il vecchio non lo considerasse materiale stoico. Ne era sollevato. Talmente sollevato che volò via per andare ad abitare sulla luna. Ora fa il guardiano notturo di un cratere. E' felice.
Gadrume odora di brezza marina in bottiglietta.

Armin.

3 commenti:

aLeX ha detto...

poetica e commovente la storia di gadrume!

(per quanto riguarda il post precedente, bellissimo il disegno.. aspetto con ansia altro materiale)
saluti esoterici..
aLeX

Niccolò Storai ha detto...

Se fai il toy di questo simpatico maialino, te lo compro subito.
Colleziono oggettistica legata ai maiali.

Armin Barducci ha detto...

aLeX: grazie del supporto!

Niccolò: tra un anno il fumetto, tra due le action figures!

Armin.