giovedì 5 giugno 2008

Zero Tolleranza!


(copertina di Marco Corona)

Dopo la positiva esperienza di "Resistenze" (Beccogiallo), Emiliano Rabuiti e Claudio Calia hanno organizzato una nuova antologia dal titolo "Zero Tolleranza". L'antologia uscirà in occasione dello Sherwood Festival (28-29 Giugno, Padova). Andrea Plazzi ha deciso di dedicare ben 5 articoli a quest'antologia. Oggi è uscito il 2° articolo che comprende (udite, udite!) un intervista a me medesimo.

Quindi andatevela a leggere SUBITO!

Armin.

6 commenti:

nuvoleonline ha detto...

eheh, voglio vederti con la maschera la prossima volta!

Saluti, tra stasera e domattina si va in stampa, abbiamo battuto Resistenze. Qui le pagine sono 320...

Baci!
c.

Armin Barducci ha detto...

320?!
Minchia!

Ci sarò!
Con la maschera.
Con il costume.
Con l'indole.
No... con l'indole no... he he he...

Per lo Sherwood... sono curioso come una merda e mi piace un casino la birra, quindi voglio esserci!

Ora incrociamo i le nostre pretuberanze bracciali (le dita) in segno di speranza. Maledetta attesa, maledetta tipografia.

Armin.

Anonimo ha detto...

Ed infine ecco forse la Vera Morte dell'autore alternativo: il riconoscimento dell'Establishment.
Nulla da ridire sull'opera in sè, bella ed in linea coll'andazzo preso dall'artista, di cui abbiamo detto nei nostri precedenti interventi.
Ma aldilà dell'opera, che segna la tendenza, è il compiacimento gongolante per l'elogio della Critica Ufficiale che mette la parola fine a qualsiasi pretesa di potersi fregiare della nomea di "alternativo" e "contro".
Già immagino le repliche piccate.
Alle quali rispondo dicendo che chi dice di combattere la dittatura dall'interno è già complice.

PP

Armin Barducci ha detto...

Genio.

Armin.

ctf ha detto...

ciao armin,
ho visto le tavole di Stronzo! le ho trovate meravigiose (autentico PoP bolzanese... potrebbe diventare un genere).
Non mi pronuncio sui doverosi e abbondanti neri che ricoprono le tavole(per non rischiare di commuovermi sulla tastiera); vorrei invece farti i miei complimenti per l'equilibrio generale di nero bianco e grigio che trovo molto azzeccato per il tipo di storia e per il (non)luogo in cui si svolge... Continua cosí

Armin Barducci ha detto...

Grazie CTF delle belle parole!
Davvero!

Armin.