martedì 3 giugno 2008

Balena No More!


(Che Frusto!'s World)

La Balena Vorace:
Lei è talmente affamata ed ingorda che ha mangiato tutta l'esistenza e noi esistiamo dentro di lei. Ecco perchè il cielo è blu ed i cani non possono guardare in alto (chi scopre la citazione è bravo, ma non bravissimo). A volte, quando l'Impero dei sensi decide di diventare una Repubblica dei sensi, la Balena Vorace manda suo figlio sulla terra facendolo apparire nell'utero di una carpa. La Balena Vorace non ha mai capito perchè l'essere umano crede di avere le sembianze di Dio, dato che Dio è una balena.
La Balena Vorace odora di Geppetto.


(illustrazione di Miguel Angel Martin)

Riporto l'annuncio di Alex Dezi:
"Children No More verrà ospitata dal 3 al 15 giugno presso la Galleria Comunale SpazioGiovani, via Venezia 41 - Bari.

L'inaugurazione sarà martedì 3 giugno, alle ore 17.30

Interverranno: D.ssa Fiorenza Filippi (Pres. Karibu), Dott. Pasquale Giuliani (Vice Pres. Karibu) e Prof. Pasquale Martino (Ass. Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili)"


Armin.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

un famoso fumettista parabolano e arruffone è Armin Barducci, uno dei tanti tappi di sughero che salgono sulle creste melmose dei bassifondi agitati. Nonostante il suo nome esotico resta uno che non esprime le sue potenzialità (è un tipo che potrebbe e che non si impegna o che si impegna e non potrebbe?).
La deriva cartoon imposta nel fumetto e il tratto childish lasciano intravedere una paurosa regressione... dove è finito l'accattivante satira dell'EH? e la boria sui forum?
noi restiamo fermi sulla nostra posizione: pessimismo dell'intelligenza, ottimismo della volontà!
PP

Armin Barducci ha detto...

Genio perditempo.

Armin.

alessio ha detto...

ciao armin
con ritardo ti linkai su pazzia.org

ci sarete al crack! con monipodio, no?

alessio

Armin Barducci ha detto...

Uè Alessio, quanto tempo!
Guarda... mi sa che è poco probabile, anche se vorrei tanto... Saremo allo Sherwood però.
Ciaociao,
Armin.

PS: bella la locandina della Comic Battle (quella che non si farà) al Blackout!