martedì 18 marzo 2008

Come il mio corpo mi obbligò al riposo...


(illustrazione datata 2005)

Sabato scorso è finito lo spettacolo 5x5.
Esperienza devastante fisicamente. Ne sono uscito con le mie poche forze rimaste. Soddisfatti del risultato e consapevoli di aver fatto un lavoro buono, non ci siamo crogiolati, ma abbiamo visto parecchi lati negativi. Ogniuno guardando la sua parte. Io soprattutto la mia. Mi sono sentito incoerente, ma anche sicuro che non potevo pare di meglio. Non esisteva il tempo necessario... anzi, il tempo era stato piagato... no, non il tempo, ma il corpo.
Infatti, puntuale come il morso sulla lingua, domenica sono caduto malato da un influenza che ha contagiato praticamente tutti quelli che conosco. Ed ecco che ho dovuto fermarmi per 2 giorni interi. Magari è un bene...

Ringrazio chi ha fatto un salto a Bozen: Nodo, Hanzo, Sbrizz, Tram, Chiara, Plopi, Tania, Terry.

Armin.

3 commenti:

Plopi ha detto...

Grazie a te :)

E_Bone ha detto...

Ammazza che rughe d'espressione,stavi davvero male!!!
Queste cose ti fanno sentire vivo...anche morto.

E_B

Armin Barducci ha detto...

M'ha fatto piacere rivederti Ploppa!

Elia... mah, diciamo che ero stilisticamente confuso.
Hi hi...

Armin.