sabato 22 novembre 2008

I fatti mi smentiscono...

Quando nel 1997 me ne andai via da Bolzano per studiare a Verona (successivamente poi a Bologna), avevo una sensazione orrenda sul groppone. Mi piaceva disegnare fumetti, volevo fare assolutamente fumetti, ma nella mia piccola e ridente cittadina alpina non stava succedento nulla di apparentemente collegato con il mio amato media.
Cosa stava succedendo a livello locale?
C'erano alvuni vignettisti attivi, qualche illustratore e qualche vecchia pubblicazione arrivata direttamente dagli anni ottanta.

Dopo un po di anni all'"estero" sono tornato e ho trovato un bel po di altri "ritornanti" che volevano fare fumetto. Un incontro fortuito? Beh, la nascita (e morte) di Nebula7 e di Monipodio!. Ora un altro ciclo si è concluso. Tante cose non esistono più, ma sono state buttate le fondamenta per far capire alle nuove generazione che alla fine dei conti, a Bolzano, qualcosa si muove.

Oggi non voglio menzionare cosa producono i miei colleghi più stretti, di loro parlo anche già troppo, ma volevo segnalare un fatto abbastanza curioso. Nel giro di due mesi, sono spuntate ben tre pubblicazioni di ex alunni della SDF di Bolzano ed un affezionato dei defunti Aperitivi del Fumetto.

Ora una carrellata sulle pubblicazioni ed i loro autori:



Andreas Hofer (eine illustrierte geschichte)

disegni: Jochen Gasser
testi: Norbert Parschalk
edizioni: Raetia

Nota: giusto prima del ducentenario della commemorazione di Andreas Hofer (figura molto importante per il ruppo linguistico tedesco altoatesina) le Edizioni Raetia decidono di bruciare i tempi e pubblicare questo squisito racconto illustrato/fumettato che ci racconta le avventure dello stesso Hofer. Ciò che è successo prima del 1809 e ciò che poteva succedere dopo la sua fucilazione (fino ai tempi nostri).



RX "Storie di vita vissuta"

storia e disegni: Roberto RX Gionta
edizioni: Shockdom

Nota: prima raccolta delle stip RX "Storie di vita vissuta" che il buon RX pubblica da qualche anno sul suo ben frequentato blog.



Sexy Beach

storia e disegni: Costel
edizioni: Uchronia

Nota: una serie di storie da una tavola dal gusto prettamente anni ottanta... quel sexy dei tempi di Totem. Un tuffo nel passato per tutti i cultori.

Sono molto contento che qualcosa si muove in questa cittadina.
Sono contento che le persone non si diano per vinte.


Armin.

PS: ah... oggi sono felice perchè nevica!

2 commenti:

RX ha detto...

Ma che bella sorpresa Armin, e dire che tutto è partito da un corso di fumetto e da una fanzine A4...

Ciau!

Kappa ha detto...

Oh, che bello!
Complimenti a RX e Jochen, ma soprattutto a Costel, la cui pubblicazione ho avuto il piacere di impaginare e preparare per la stampa...
Bravi!