giovedì 4 novembre 2010

Hochwasserkatastrofe a Lucca Comics

Spendiamo due parole su questa Lucca.
Dai facciamolo.
Partiamo subito con un immagine di Rocco Lombardi e Gianluca Costantini che vedono qualcosa di inusuale. Un orribile Cosplayer? Del cibo che non sia un panino? Dio? Giuda? Si, lo stand era la combo tra GIUDA/GRRZETIC/SUPERAMICI.
Scorcio della SELFAREA. Posto sempre bello dove ci ho lasciato il cuore. Quest'anno vagavo in giro per la fiera (troppe cose da fare), ma facevo sempre capolinea nella Self. Era come tornare a casa. Tante realtà nuove e altrettante che non hanno fatto in tempo e sono rimaste fuori. Ok, la Self non è perfetta, ma secondo me andrebbe ampliata.

Disegnando i personaggi degli altri autori nell'antologia WONDERLAND alla NPE, ho conosciuto (finalmente) Sergio Ponchione. Un bel tipo. Quest'anno ho disegnato tanto. Bello.

Il leitmotief di quest'edizione era il mal di testa fotonico. Certi pugnali virtuali nell'occhio sinistro... Stanchi, sfiniti, bagnati... soprattutto bagnati. Abbiamo preso troppa acqua. Troppa.

Grazie Simone, Stefi, Linda, Matteo, Manu per questi bei giorni. Mi ci voleva un tuffo nel passato per confermare il presente.

I giorni di pioggia spingevano il pubblico nei padiglioni. C'era un aria rarefatta, umida, odorante di cipolla e paura. I fumetti fiorivano come fiori. Bagnati.

La faccia soddisfatta di Gianluca nel momento della vendita del ULTIMO numero di GIUDA vol.1 (in totale). Bella soddisfazione. Anche le copie del vol.2 si sono esaurite, ma solo quelle presenti alla fiera. Il Vol.2 di GIUDA è proprio bello. Più narrativo.

Solito posto, solita piazza. Durante la fiera, soprattutto di notte, Lucca diventa degli operatori del settore. Per 5 giorni noi tutti si abita lì. E' una bella sensazione. Vai in giro e conosci tutti e saluti tutti. Parli con tutti. Per 5 minuti. ZOT!

Il Sottoscritto Memedesimo, Alex Tirana e Lucho con le facce sceme.


Wonderland s'è esaurito durante la fiera. Questo è buona cosa.

Vorrei salutare un po tutti, potrei fare una lunga lista, ma non avrebbe tanto senso, dato che dimenticherei la metà della gente. Faccio solo un paio di saluto speciali:
Alice (per tutti i capelli rossi), Amal (per la sua follia), Marghe (per aver sposato Amal), Rocco (per anzianità), Hansi (per il ritorno a casa), Bombo (per la sua fantastica casa), Sbrizz (per tutte le notizie che non sapevo), Giulia (per le bustine di tè), Cristina (per gli sguardi nel vuoto).

A tutti gli altri va un enorme "Ciao ciao"!

5 commenti:

sTUDIOpAZZIA ha detto...

allora son contento di essere riuscito ad acquistare Wonderlan!
L'ho apprezzato molto, soprattutto la tua storia.
E grazie per il cappellaio che m'hai disegnato.

SP

Cristina Spanò ha detto...

hahahaha!! vuoi dire il costante sguardo da zombie morto? secondo me il 50% dei partecipanti a lucca non s'è fermato da teiera perchè aveva paura della mia presenza!

sergio ponchione ha detto...

Piacere mio, alla prox! ;-)

Amal ha detto...

giusto... ho un secchio di foto da mandarti. ora te le scarico.

rocco lombardi ha detto...

ciao, così per anzianità!