martedì 15 aprile 2008

Smarrito in pianura!


Come i testicoli di questo cavallo, in tanti si sono chiesti: "Ma io, che ci faccio qui al vento?".
La Fullcomics (Piacenza) è una piccola fiera, ma questo non giustifica tutte le pecche della manifestazione. Ho un grande sospetto che in Italia le fiere non le sappiano fare. Non credo che una sola fiera dell'ultimo anno mi abbia soddisfatto.
MAH...


Gli stand erano ammassati, stretti stretti uno all'altro. Questo non ci ha disturbato affatto, dato che faceva freddo, un freddo (inserire sinonimo di maiale). Questo fatto ha creato un clima intimo, di chiacchiere liete e di sorrisi amichevoli.


Il vento è stato il problema più grande. Mi dissero che anche l'anno scorso c'era stato del vento, ma non come quest'anno. Volavano via le pubblicazioni. Volavano via le dediche. Volava via la voglia di restare lì.


La mostra non l'avrei mai voluta vedere. Ho detto tutto.

Considerazioni su Piacenza:

-è la città dei mendicanti
-i Piacentini non si spostano mai quando ti vengono incontro
-qualcuno mi ha detto che è il centro smistamento eroina della zona
-per arrivarci si incontrano tanti silos
-è stata costruita dentro ad una galleria del vento

Fauna incontrata:
LG: ok, è ufficialmente il mio incubo fieristico. Non mi ha intercettato, ma accidenti... lui c'era ed io ho sudato freddo...
Elia: ci siamo schivati due volte, ma ora che t'ho fatto vedere il mio, tu devi farmi vedere il tuo!
Sior G: mi spiace per la posizione iniziale orrenda. Il vento, il vento, il vento... me lo sento ancora addosso...
Michele e Lorenzo: smettetela di deridermi teatralmente! Ha ha ha!
Il ragazzo contro: ma come fai a non ricordarti la posizione de "la mossa"?!
Chiara: è stato bello rivederti anche se mi sconfusioni sempre (saluti ad Andrea)
Eriadan: un infornata di notizie sul trentino. Ciao!
RX: non smettere di disegnare basthardo! ;-)
Concetta: grazie dei sorrisi e dello sconto sulla maglietta.
Lario3: il giorno dopo non c'eravate! Avete fatto bene.
I Cani: ma perchè vi voglio bene? Hi hi hi...
Christian: sono sempre i tuoi occhi che mi inquetano. Quest'estate te lo faccio un poster!
Lui: sei bellissimo!
Scottecs: sei giallo!
Plò e Jei: baci ed abbracci!
Claudio: grazie per lo spoiler. io e Hanzo ci stiamo!
Peressi: saluti ed in bocca al lupo per Napoli (mea culpa, mea culpa!)
Francy: hai imparato che il nylon è soltanto uno specchio per le allodole... hi hi hi...
Alice: dove è il nord?! (kiss)

Devo essermi dimenticato qualcuno... che Dio mi perdoni...

Armin.

PS:
sono stato severo, ma non dico le cose a caso, ammesso che non dica le cose a caso. ;-)

4 commenti:

E_Bone ha detto...

Appena ho visto il tuo sono andato subito a comprarne uno...pero rigido!
(sembra equivoca detta cosi eh!)
A presto carissimo!
E_B

Francy ha detto...

:-( ..dimenticata o volutamente ignorata? ..vabbè, posso capire ..il freddo mi aveva effettivamente ridotta allo stato mentale e relazionale di un paramecio! cmq tanti saluti cremonesi!un abbraccio,
Francy

Armin Barducci ha detto...

Grande Elia!
E' iniziata la battaglia moleskinesca!

Francy!
Provvedo subito!

Armin.

Jacques ha detto...

A dire il vero mi sembrava che il vento l'anno scorso fosse peggiore.

Ed è vero, le fiere in Italia non le sanno fare. Meno male che adesso al governo c'è un personaggio dei fumetti, magari si inventa qualcosa per renderle più spettacolari ;)

J