martedì 24 aprile 2007

Firenze Autartica! -il Ritorno!-


C'era una forza misteriosa che fortemente voleva che io e Hannes non ci andassimo... che non andassimo a Firenze a tenere il seminario “Dalla promozione culturale all'autoproduzione”.
Ci siamo trovati alle otto di mattina in stazione di Bolzano. Hannes aveva vomitato tutta la notte per un influenza intestinale ed io, la sera prima, mi sono bloccato il cellulare e non potevo più accedere al codice PNR della prenotazione del treno salvato tra i messaggi.
Siamo partiti comunque.

Arrivati a Firenze siamo stati inondati dai turisti americani, mandrie di americani che vagavano senza meta tra le stradine del centro storico. Arriviamo alla sede fiorentina della Scuola Internazionale di Comics giusto in tempo per tenere il seminario.
Quest'ultimo è filato liscio, direi. E' stato bello scoprire il dietro le quinte del Centro Fumetto Andrea Pazienza illustrato da Michele Ginevra ed è stata bella pure l'esposizione di Alice. Io e Hannes abbiamo chiuso l'incontro con la collaudata esposizione "tandem" che solitamento attuiamo nella nostra Scuola di Fumetto Bolzanina.
La sera Hannes è collassato in albergo con un bel po di febbre. Io ho proseguito la serata in compagnia di Giorgio, Alice, Sara (mitica!), Ausonia e qualche altro personaggio del quale dovrei sapere il nome, ma sfortunatamente ora come ora, lo ignoro... (perdono, perdono!)

Il giorno successivo non abbiamo fatto altro che parlare di fumetto senza stancarci mai.
Sono stati due giorni intensi e molto istruttivi. Voglio ringraziare il grande Ausonia (che ha organizzato il tutto), Sara (che ha parlato tanto), Alice (che è giovane), Giorgio (che è veramente cinico), Giulia (che fa gelati), Michele (che è un sopravissuto), Vanessa (che ha portato le sedie), Valerio (che è innamorato).

Armin.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

perchè giovane?
alix cfapaz...

Armin Barducci ha detto...

Perchè sicuramente NON vecchia.
:-)

Armin.