lunedì 25 dicembre 2006

Ritratto di famiglia: Mario Barducci


Mario Barducci è il mio nonno paterno. Nato nel 1912 in una località tra Castrocaro e Forlì. All'età di 12 anni perse il padre e dovette andare a lavorare precocemente per aiutare a mantenere sua madre e suo fratello Elvino. A 16 anni conobbe Jole Poggiolini, l'amore della sua vita. Continuò a lavorare e studiare fino a laurearsi in Scienze Diplomatiche. Fece carriera nel campo della dogana a Trieste finchè negli anni 40 venne trasferito a Bolzano come capo della dogana. Durante la 2° Guerra Mondiale venne salvato dal servizio al fronte da Jole, che finalmente decise di sposarlo. Addestrò uno scalmanato gruppo di disertori Etipoi in un campo d'addestramento a Roma. Quest'ultimi, una volta addestrati, prima di venir mandati al fronte, disertarono nuovamente. Vive ancora a Bolzano con i suoi floridi 94 anni, assieme al figlio Carlo.

Armin.

8 commenti:

Spyro ha detto...

Tuo nonno è proprio un fico!

Finalmente sono riuscito a ricambiare il link!

Armin Barducci ha detto...

Grazie dello scambio!

Mi nonno è il PIU' FIGO di tutti nella mia famiglia!
Armin.

Teo Cato ha detto...

Bel Bloggo maesthro!!!

valerio ha detto...

Arrivo sempre in ritardo ...cmq... auguri di natale! il mio link

www.valeriopastore.blogspot.com
ciao armin!


bei lavori posti!

Armin Barducci ha detto...

Ola Ragazzi! :)

Ti ho già linkato per benino Valerio! ;-)
Armin.

Anonimo ha detto...

Trebbo, tuo nonno ha una storia che a confronto Indiana Jones è un boy scout del menga.

Alex

Armin Barducci ha detto...

Mio nonno, una volta, ha affronatato un Predator e ha vinto.
FàMòTè!

Armin.

Armin Barducci ha detto...

Le notizie su mio nonno in questo post, purtroppo sono in parte errate. Sorry.

Armin.